RubricaRubrica Cerca nel sitoCerca nel sito ModulisticaModulistica WebmailWebmail
Il Dipartimento sui social: Seguici su Facebook Seguici su Facebook Seguici su Youtube

Contenuti pagina [0] | Menù [1] | Copyright e credits [2]

Dipartimento di Fisica

Sei in »» Didattica » Laurea Triennale in Fisica

Sedute di Laurea

La sessione di laurea autunnale a.a. 2016/2017 del Corso di Studio Triennale in Fisica è fissata per il 25 settembre 2017 alle ore 15.00, presso l'Aula CF3 (Cubo 32C, piano ponte coperto).
Il termine per compilare la domanda di fine corso online è il 27 agosto 2017.
Le tesi (1 cartacea e 2 su cd-rom) devono essere firmate dal relatore e dallo studente e consegnate alla Segreteria Studenti del Dipartimento di Fisica 15 giorni prima della data della seduta di laurea. Le tesi su cd-rom devono contenere un unico file matricola.pdf.
Per informazioni rivolgersi a Giuseppe Rocchetto.

L'allegato 7 del Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Fisica contiene le indicazioni sull'assegnazione dei punti per l'esame di laurea in fisica:

Relazione dei docenti tutor

  • da 0 a 1 punti sulla base della relazione del tutor dei primi due anni
  • da 0 a 3 punti sulla base della relazione del tutor dell’ultimo anno di corso
  • da 0 a 2 punti su proposta del Presidente della Commissione di Laurea

  • Valutazione delle lodi conseguite nei singoli esami: 0,5 punti per ogni lode

    Durata del percorso di studio

  • 5 punti per chi si laurea entro il mese di settembre del 3° anno di corso
  • 4 punti per chi si laurea entro il mese di dicembre successivo alla fine del 3° anno di corso
  • 3 punti per chi si laurea entro il mese di aprile successivo alla fine del 3° anno di corso
  • 2 punti per chi si laurea entro il mese di settembre del 1° anno fuori corso
  • 1 punti per chi si laurea entro il mese di dicembre successivo alla fine del 1° anno fuori corso

  • Se il punteggio risultante fosse superiore ad 11 sarà comunque attribuito un bonus di 11 punti. La lode potrà essere attribuita a quegli studenti che sommando la media pesata sui crediti delle singole attività formative ed il bonus raggiungano un punteggio di almeno 113.
    Allo studente con un punteggio non inferiore a 108/110 sugli esami di profitto ed un numero di lodi superiore a dieci, verrà attribuita una menzione per il corso di studi particolarmente brillante.