RubricaRubrica Cerca nel sitoCerca nel sito ModulisticaModulistica WebmailWebmail
Il Dipartimento sui social: Seguici su Facebook Seguici su Facebook Seguici su Youtube Abbonati agli RSS

Contenuti pagina [0] | Menù [1] | Copyright e credits [2]

Dipartimento di Fisica

Sei in »» Didattica » Laurea Magistrale in Fisica


 

Il Corso di Studio Magistrale in Fisica permette di completare la formazione della Fisica di base, e di approfondire le conoscenze fisiche un ambito particolare. Il metodo scientifico che si è studiato ed imparato ad utilizzare nel Corso di Studio Triennale viene innanzitutto approfondito ulteriormente tramite alcuni corsi specialistici su ambiti specifici, sia legati ad aspetti teorici che sperimentali della fisica sia agli aspetti legati alle ricadute tecnologiche. Inoltre lo studente viene guidato ad applicare le sue conoscenze ad un fenomeno scientifico di punta in uno degli ambiti di ricerca che sono attivi presso il Dipartimento di Fisica dell'Università della Calabria o presso un centro di ricerca collegato. In tal modo, lo studente inizia ad operare una prima modellizzazione del fenomeno che gli consente di fare previsioni teoriche o fenomenologiche da verificare con ulteriori esperimenti ed osservazioni, completando il percorso della conoscenza scientifica.

Il Corso di Laurea Magistrale in Fisica, in seguito indicato “Corso di Studio”, afferisce alla Classe delle Lauree magistrali LM-17, Fisica.
Il percorso formativo del Corso di Studio è caratterizzato da attività formative che consentono un approfondimento degli ambiti disciplinari della Fisica, sia sperimentale che teorica, nonché attività di Matematica ed Informatica, e di Chimica. Possono essere previste attività formative basate su ambiti disciplinari differenti purché coerenti con gli obiettivi formativi, ai sensi dell'Art. 3. 
Il corso di studio si articola in tre curricula: 

  • Astrofisica e geofisica: riguarda lo studio teorico e concettuale, l'analisi dati da terra e dallo spazio, e la simulazione numerica di vari sistemi astrofisici e delle relazioni Sole-Terra.
  • Fisica della Materia: riguarda lo studio sia teorico-concettuale che sperimentale e applicativo della materia e dei materiali, con particolare riguardo alla materia soffice, alla biofisica ed alla fisica delle superfici.
  • Fisica Nucleare e Subnucleare: riguarda lo studio, sia teorico-concettuale che sperimentale, della fisica dei nuclei e delle particelle elementari.

Sono previsti alcuni insegnamenti comuni ai vari curricula, come riportato in Appendice, ed insegnamenti che, assieme al lavoro di tesi, consentono di specializzarsi nei diversi settori di attività di ricerca attivi presso il Dipartimento di Fisica. 
La durata normale del Corso di laurea Magistrale in fisica è di 2 anni, riducibili nel caso di crediti ottenuti prima dell'immatricolazione. Per conseguire la laurea Magistrale è necessario acquisire 120 CFU.